INIZIAMO AL CONTRARIO!

Cari studenti,
a partire da quest’anno scolastico ho deciso di cambiare sistema d’insegnamento. A differenza di come ho sempre fatto e come continuerete a fare in molte altre materie, quest’anno durante le ore di Scienze naturali non ci sarà la classica spiegazione dell’insegnante e neanche le stressanti interrogazioni. Attenzione! Frenate l’entusiasmo! Si continuerà a fare scuola, ma diversamente, e spero anche in maniera più interessante e coinvolgente.
FC_step_1Come dicevo, in classe non ci sarà alcuna spiegazione da parte dell’insegnate; la spiegazione dell’argomento verrà sostituita da un’attività preliminare da svolgere a casa consistente nella visione di un video o nello studio dell’argomento da un altro tipo di supporto (ebook, pagina web, libro di testo, ecc.). Generalmente tale fase viene preceduta da una brevissima introduzione da parte dell’insegnante.
In questa prima fase, anche se non è assolutamente indispensabile, ogni studente dovrebbe disporre di una connessione internet veloce (ADSL) con la quale accedere ai materiali didattici che l’insegnate pubblica su questo sito internet ed eventualmente per comunicare con i compagni e l’insegnante. Se non si dispone di una connessione internet fissa si può comunque sfruttare quella del proprio smartphone.
In alcuni casi può esservi richiesto di produrre un elaborato (riassunto, mappa, quesiti, ecc.) su quanto studiato a casa.

FC_step_2Durante l’ora di lezione in classe si lavorerà quasi sempre in gruppo. Si rielaboreranno i materiali studiati a casa, si approfondiranno gli argomenti o si svolgeranno degli esercizi. L’insegnante non rispiegherà l’argomento ma sarà sempre a vostra disposizioni per chiarimenti o per guidarvi nella risoluzione dei problemi. Generalmente i componenti dei gruppi di lavoro vengono scelti a caso. Alla fine del lavoro, ogni gruppo elaborerà un prodotto in formato digitale (riassunto, slide, mappa, grafico, tabella, ecc.) che verrà valutato dall’insegnante. Durante questa fase ogni gruppo avrà a disposizione un personal computer o un computer portatile o uno o più tablet connessi ad internet tramite wifi. Ogni membro del gruppo avrà la stessa valutazione degli altri.

FC_step_3Nella successiva ora di lezione i membri del gruppo si riuniscono per imparare e ripetere l’elaborato. Ogni membro del gruppo ripeterà l’argomento senza leggerlo entro un determinato tempo (in genere circa 1′ al massimo) ed avrà una valutazione, basata su determinati indicatori, che si sommerà a quella avuta precedentemente con il lavoro di gruppo.

Da quanto esposto avrete capito che non ci saranno le classiche 2-3 verifiche a quadrimestre, ma una serie continua di verifiche (almeno 10-15 a quadrimestre) con le quali si cercherà non solo di saggiare le vostre conoscenze (ciò che avete imparato) ma di valutare anche le vostre competenze (ciò che avete imparato a fare).

Una riflessione sul libro di testo. Nell’elenco dei libri di testo della scuola troverete anche quello di Scienze: se avete la possibilità compratelo, può esservi utile. Se non avete la possibilità, non compratelo perché non è indispensabile. Per ogni unità didattica l’insegnante vi fornirà gratuitamente tutti i materiali e di cui avrete bisogno. L’unico consiglio è quello di procurarvi un quadernone ad anelli, una connessione internet e un computer, possibilmente portatile (ormai se ne trovano degli ottimi e nuovi con circa 200-250 €).

Per comunicare con i compagni e con gli insegnanti, ma anche per accedere a molti dei contenuti che verranno pubblicati sul presente sito, la scuola fornirà ad ogni studente un indirizzo email del tipo nome.cognome@liceoreginaelena.gov.it.

In bocca al lupo e buon lavoro.

Prof. Salvatore Lizzio