METABOLISMO TERMINALE: IL CICLO DI KREBS

Unità 6.3 – Mese di Febbraio

 
Obiettivi:
Conoscere che il metabolismo terminale comprende il Ciclo di Krebs, la catena di trasporto degli elettroni e la fosforilazione ossidativa. Spiegare perché, nonostante l’ossigeno intervenga solo nella catena di trasporto degli elettroni, la sua assenza determina l’arresto del ciclo di Krebs. Conoscere le parti delle cellule dove avviene la respirazione cellulare. Conoscere le fonti da cui può avere origine l’acetil-CoA. Comprendere le principali reazione che avvengono durante il ciclo di Krebs. Spiegare perché il ciclo di Krebs è considerata una via metabolica anfibolica. Conoscere la resa energetica del ciclo di Krebs in termini di ATP e potere riducente.
 
Attività:
Dopo aver osservato i seguenti video:

 

 

rispondi alle seguenti domande:

  1. Negli eucarioti in quali parti dei mitocondri avvengono le ultime fasi della respirazione cellulare?
  2. In quale fase della respirazione cellulare si verifica la riduzione dell’ossigeno?
  3. In quale fase avviene la maggior parte della sintesi dell’ATP?
  4. Cosa si intende per gruppo acetile? Scrivi la formula.
  5. Da quali biomolecole è possibile ricavare acetil-CoA?
  6. Con quali altri nomi viene chiamato il ciclo di Krebs? Spiega il perché.
  7. Qual’è il prodotto dell’ossidazione del gruppo acetile durante il ciclo di Krebs?
  8. Quali e quanti trasportatori di elettroni vengono prodotti dall’ossidazione di un gruppo acetile nel ciclo di Krebs?
  9. Quante molecole di ATP vengono prodotte dall’ossidazione di un gruppo acetile nel ciclo di Krebs?
  10. Perché il ciclo di Krebs viene considerata una via metabolica anfibolica?